Scolopi

Dda Wikipedia.
Vaje a: navigazione, truova
Piarist.svg

'E Scolopi sono una congregazione clericale cattolica.

Ll'urdine clericale è stato fondato da san Giuseppe Calasanzio, int' 'o 1597 e int' 'o 1622 è stato riconosciuto d''a Chiesa come Urdine d' 'e Chierici Regolari Poveri d''a Madre 'e Dio d' 'e Scuole Pie. 'o Calasanzio dette vita ad un'attività educativa 'e ispirazione cristiana, ma nun confessionale. Aperta agli ebrei, ai quale nun pruponeva la conversione. La sua scuola populare ed integrale era gratuita.

'o Calasanzio aggiunge ai tre vote tradezzionali (castità, povertà e obbedienza) nu quarto voto, chello d''a pparticulare attenzione 'int'ô educazione d' 'e fanciulli poveri. Volle poi ca chest'òpera fosse attuata soprattutto attraverso 'o ministero sacerdotale. Ll'urdine tutt'ora cura e dirige 'o cchiù antico collegio 'e scuole pupulari: 'o Nazareno 'e Roma, fondato d' 'o stesso Calasanzio.

Int' 'a primavera d''o 1597, 'o Calasanzio, membro d''a Confraternita d' 'e Dodici Apostoli, visitò 'o quartiere 'e Trastevere a Roma e int' 'a pparrocchia 'e Santa Dorotea aprì una piccula scuola pparrocchiale, lo ispirò lo stato 'e abbandono ed ignoranza d' 'e fanciulli. Quella scuola divenne ll'inezzio d' 'e Scuole Pie. 'e giùveni ca si unirono a lui int' 'o corso d' 'e anni decisero 'e emettere vote e 'e riunirsi 'int' communità. 'a Chiesa ll'approvò come Congregazione int' 'o 1617 e come Urdine cu nu voto specifico int' 'o 1622.

"'o carisma calasanziano si manifestò prugressivamente e venne approvato d''a Chiesa come na missione educativa cristiana destinata a bambini e giùveni, condivisa 'int' na communità 'e vita religiosa e svolta da persone consacrate a Dio, 'e preferenza sacerdote". Ll'urdine fu sciolto pe desiderio d' 'e Gesuite, 'int' quanto 'e sò adepte veniva considerate troppo semplici int' 'o loro abbigliamento, ma doppo circa nu lustro fu riautorizzato da papa Pio IX.

Fino â morte, 'o Calasanzio prumosse ll'espansione d''a Congregazione ed insistette siempre nelle tre caratteristiche:

  • dare priorità a l'educazione fin 'e l'infanzia,
  • a l'educazione d' 'e poveri,
  • a l'educazione â pietà cristiana.