Ferdinando Petruccelli della Gattina

Dda Wikipedia.
Vaje a: navigazione, truova
Puzzle-W-glossy.svg

Chist' articulo è sulo na bozza (stub). Si ce può ddà na mano, p' 'o fà addeventà nu poco meglio, spriemme ccà. Pe ssapé comm' he 'a fà, guarda ncopp' ê cconvenzioni 'e Wikipedia.
Pe ssapé quale so' tutte quant''e stub, vaje a vedé 'a categoria stub

Ferdinando Petruccelli della Gattina

Ferdinando Petruccelli della Gattina (Moliterno, 28 'e aùsto 1815 - Parigge, 29 'e màrzo 1890) fuje nu giurnalista, scrittore e pulitico taliano.

'E livre 'e suje[càgna | càgna surgente]

  • Malina di Taranto (1843)
  • Ildebrando (1847)
  • La rivoluzione di Napoli del 1848 (1850)
  • Storie arcane del pontificato di Leone XII, Gregorio XVI e Pio IX (1861)
  • I moribondi del Palazzo Carignano (1862)
  • Il Re dei Re, rifacimento dell'Ildebrando (4 voll., 1864)
  • Histoire diplomatique des conclaves (4 voll., 1864-66)
  • Pie IX, sa vie, son règne, l'homme, le prince, le pape (1866)
  • Il concilio (1869)
  • Memorie di Giuda (1870)
  • Le notti degli emigranti a Londra (1872)
  • Gli incendiari della Comune (1872)
  • Il re prega (1874)
  • Il sorbetto della regina (1875)
  • Le larve di Parigi (1877)
  • I suicidi di Parigi (1878)
  • Giorgione (1879)
  • Imperia (1880)
  • Il conte di Saint-Christ (1880)
  • Memorie del colpo di stato del 1851 a Parigi (1880)
  • I fattori e i malfattori della politica europea contemporanea (2 voll., 1881-84)
  • Storia d'Italia dal 1866 al 1880 (1881)
  • Storia dell'idea italiana (1882)
  • Memorie di un ex deputato (1884)
  • I pinzoccheri (2 voll., 1892)