Galleria Umberto I

Dda Wikipedia.
Vaje a: navigazione, truova
a' Galleria Umberto I

A' galleria Umberto I è na galleria cummerciale costruita a Napule tra o' 1887 e 1890.

Storia[càgna | càgna surgente]

Monumiento a'll'architetto Emmanuele Rocco

A' zzona se cui ce sta a galleria era già intensamiente urbanizzata into o' XVI seculo e era caratterezzata ra' nu groviglio e' strade parallele raccordate a' piccirilli vicoli, che ra' via Toledo sboccavano e' fronte a Castel Nuovo.Chesti vicule godevano e' cattiva famma in quanto se truvavano taverne,case e' malaffare eve se consumavano delitte e' ogne genere.A'famma conquistata inte e' secule ra'zona se mantenne ppe quase tutto l'Ottociento.

Ingresso ra' galleria

Inte ll'anne ottanta ro' XIX seculo o' degrado tuccò punte estreme:inte e' vicle se levavano edivice a sei piane,a situazzione igenica era pessima e nun fa meraviglia che into o 1835 e o 1884 in chest'area se fossero verificate ben noe epidemie e'culera.Stto a spinta e'll'opinione pubbleca,aroppo ll'epidemia into o 1884 se inizziasse a' cunsiderà n'iinterviento guvernativo.

Into o 185 fu appruvata a'Legge ppe o'risanamiento ra'a'città e' Napule (chille periodo fuje appunto ritto ro'risanamiento) , grazzie a' o' quale a' zzona e'Santa Brigida ricevete na nuova definizzione territuriale.Furono prestate varie proposte,o'prugietto che risultà vincente fu chello e' ll'ingegniere Emmanuele Rocco,che fu poi cagnato a' Ernesto e' Mauro. Chisto progietto prevereva na galleria a quattre braccia che se incruciavan inta na crociera e' otto late, cuperta ra'na'cupola.

E' demolizzione re'palazze che ce stavano primma inizziavano o' 1 e' maggio ro' 1887 e o' 5 e' nuvembre ro'o' stess anno fu posta a' primma pietra ro'o' palazzo. Into o' giro e' tre anne, precisamente o' 19 e' nuvembre 1890,a' nova galleria veniva nnagurata.

A'galleria[càgna | càgna surgente]

ParticolarePalazzoGalleriaUmbertoI.jpg

Bibliografia[càgna | càgna surgente]

  • La galleria Umberto I: Architettura del ferro a Napoli,Ugo Carughi,2001,editore Di Franco Mauro

Voce pariene[càgna | càgna surgente]

Jonte esterne[càgna | càgna surgente]