Ferdinando Petruccelli della Gattina

'A Wikipedia.
Vaje a: navigazione, truova
Puzzle-W-glossy.svg Chist' articulo è sulo na bozza (stub). Si ce puó ddà na mano, p' 'o fà addeventà nu poco meglio, spriemme ccà. Pe' ssapé comm' 'e 'a fà, guarda ncopp' 'e ccunvenziune 'e Wikipedia.

Pe' ssapé quale so' tutte quant' 'e stub, vaje a vedé 'a categoria stub.
Pë sapé qua' só' tuttë 'é stub, va' a v'ré 'a categoriä stub.

Ferdinando Petruccelli della Gattina

Ferdinando Petruccelli della Gattina (Moliterno, 28 'e aùsto 1815 - Parigge, 29 'e màrzo 1890) fuje nu giurnalista, scrittore e pulitico taliano.

'E livre 'e suje[càgna | càgna surgente]

  • Malina di Taranto (1843)
  • Ildebrando (1847)
  • La rivoluzione di Napoli del 1848 (1850)
  • Storie arcane del pontificato di Leone XII, Gregorio XVI e Pio IX (1861)
  • I moribondi del Palazzo Carignano (1862)
  • Il Re dei Re, rifacimento dell'Ildebrando (4 voll., 1864)
  • Histoire diplomatique des conclaves (4 voll., 1864-66)
  • Pie IX, sa vie, son règne, l'homme, le prince, le pape (1866)
  • Il concilio (1869)
  • Memorie di Giuda (1870)
  • Le notti degli emigranti a Londra (1872)
  • Gli incendiari della Comune (1872)
  • Il re prega (1874)
  • Il sorbetto della regina (1875)
  • Le larve di Parigi (1877)
  • I suicidi di Parigi (1878)
  • Giorgione (1879)
  • Imperia (1880)
  • Il conte di Saint-Christ (1880)
  • Memorie del colpo di stato del 1851 a Parigi (1880)
  • I fattori e i malfattori della politica europea contemporanea (2 voll., 1881-84)
  • Storia d'Italia dal 1866 al 1880 (1881)
  • Storia dell'idea italiana (1882)
  • Memorie di un ex deputato (1884)
  • I pinzoccheri (2 voll., 1892)