Modello:DivAmm

'A Wikipedia.
Jump to navigation Jump to search
Avviso importante! Chesto template tene nu codece surgente cumplesso assaje e pò jessere necessaria na bbona cunuscenza dd'e funziune parser.

Ppe ppiacere, cagnalo sulo si sij adderitto e saje 'a funzzione suoja e sij capace 'e acccunciarlo si maje esce coccosa ca nun te aspittave. Tutte 'e sperimiente addano jesse primma fatte int'a na paggena 'e prova.

Info Istruzioni pe' ll'uso
Le istruzioni che seguono sono contenute nella sottopagina Modello:DivAmm/man (càgna·cronologgia)

Il template {{DivAmm}} (uso) restituisce alcuni dati sui vari livelli di divisione amministrativa di uno stato.

È destinato ad essere utilizzato all'interno di altri template, ad esempio del molto diffuso {{Divisione amministrativa}}, per determinare etichette variabili a seconda dello stato.

Per ragioni pratiche o di retrocompatibilità sono stati talvolta inclusi anche livelli non aventi effettivi poteri amministrativi.

Uso

Per inserire correttamente il template, basta inserire il seguente codice nel template sostituendo <sigla stato> e <livello divisione> con appropriati valori o parametri.

{{DivAmm|<sigla stato>|<livello divisione>}}

Per la sigla dello stato si raccomanda di utilizzare la codifica ISO 3611-1 alpha-3. Può anche non trattarsi di uno stato indipendente, ma di una dipendenza dotata di propri dati caratteristici (es. la Groenlandia).

Inserendo un numero puro come livello divisione si ottiene il nome semplice della divisione. Aggiungendo una certa lettera maiuscola al livello (es. "2P" anziché "2") si ottengono altre etichette:

  • P: nome semplice della divisione al plurale;
  • L: titolo della voce di Wikipedia dedicata alla divisione amministrativa;
  • G: genere (maschile o femminile, espressi come m o f) del nome della divisione;
  • A: nome della carica dell'amministratore locale (sindaco, presidente della regione, ecc), con eventuale wikilink;
  • A': nome di una seconda carica o ente rilevante (usato solo in qualche caso particolare), con eventuale wikilink;
  • R: nome di un importante raggruppamento di cui la divisione può far parte, oltre alle divisioni superiori (usato solo in qualche caso particolare), con eventuale wikilink;

Inoltre utilizzando S (senza mettere il livello della divisione) si ottiene la sigla dell'istituto statistico della nazione, con wikilink.

Se uno dei due parametri è vuoto o sconosciuto, si ottiene stringa vuota.

Esempi

  • {{DivAmm|ITA|1}} = Regione
  • {{DivAmm|ITA|2}} = Pruvincia
  • {{DivAmm|ITA|3}} = Comune
  • {{DivAmm|ITA|4}} = Frazione
  • {{DivAmm|ITA|1G}} = f
  • {{DivAmm|ITA|2G}} = f
  • {{DivAmm|ITA|3G}} = m
  • {{DivAmm|ITA|4G}} = f
  • {{DivAmm|ITA|1P}} = Reggione
  • {{DivAmm|ITA|2P}} = Pruvincie
  • {{DivAmm|ITA|3P}} = Comune
  • {{DivAmm|ITA|4P}} = Frazzione
  • {{DivAmm|ITA|1L}} = Reggione (Italia)
  • {{DivAmm|ITA|2L}} = Pruvincia (Italia)
  • {{DivAmm|ITA|3L}} = Comune (Italia)
  • {{DivAmm|ITA|4L}} = Frazzione (geografia)

Elenco stati disponibili

Inserimento nuovi stati

Basta generare una nuova sottopagina del template il cui nome sia:

Template:DivAmm/<sigla stato>

Sostituendo <sigla stato> col codice ISO relativo allo stato reperito nella pagina ISO 3166-1 alpha-3

Il contenuto della pagina dovrà essere il seguente:

{{#switch:{{{1|}}}
|1L=link divisione
|2L=link divisione
|3L=link divisione
|4L=link divisione

|1=nome divisione
|2=nome divisione
|3=nome divisione
|4=nome divisione

|1G=genere (maschile o femminile) d"o nomme
|2G=genere (maschile o femminile) d"o nomme
|3G=genere (maschile o femminile) d"o nomme
|4G=genere (maschile o femminile) d"o nomme

|1P=nome divisione al plurale
|2P=nome divisione al plurale
|3P=nome divisione al plurale
|4P=nome divisione al plurale

|1A=[[link alla voce|nomme 'e ll'ammenistratore locale]]
|2A=[[link alla voce|nomme 'e ll'ammenistratore locale]]
|3A=[[link alla voce|nomme 'e ll'ammenistratore locale]]
|4A=[[link alla voce|nomme 'e ll'ammenistratore locale]]

|S=[[link alla voce|nomme 'e ll'istituto statistico nazzionale]]
}}<noinclude>
{{DivAmm|elenco|{{SUBPAGENAME}}}}
[[Categoria:Template DivAmm]]
</noinclude>

sostituendo le indicazioni con gli opportuni valori. Il numero di divisioni che si possono inserire è libero. Nel caso siano richieste meno di 4 divisioni si possono cancellare le righe in eccesso. Se un certo livello non ha una figura di amministratore, si può cancellare o lasciar vuota anche solo quella riga.

Per visualizzare l'elenco delle divisioni amministrative nella pagina del template è necessario pulire la cache (ctrl-F5) dopo aver salvato la pagina del template.